Archivi del mese: luglio 2007

This is me! (quasi)

  Tramite Meez Davide ha creato questa Seia virtuale molto somigliante a me (se si glissa un po’ sul fatto che questa qui su è la mia controfigura deperita, ma non c’è modo di arrotondarla). Per il resto è perfetta, … Continua a leggere

Pubblicato in Fatti miei | 44 commenti

Cinque pezzi facili

Non è che ci creda molto alle “letture estive”, io mangio il gelato anche d’inverno figuriamoci se scelgo i libri in base alla temperature stagionali, ma visto che si usa dispensare consigli di lettura sotto l’ombrellone mi adeguo. Tanto è … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | 15 commenti

Singin’ in the night

“volevo essere un grande mago incantare le ragazze ed i serpenti mangiare fuoco come un giovane drago dar meraviglie agli occhi dei presenti avvitarne il collo e toglierne il respiro” Cantando a squarciagola “Acqua dalla luna” di Claudio Baglioni – … Continua a leggere

Pubblicato in Fatti miei, Libri | 27 commenti

Se questo è un romanzo

Questa è la mia libreria su Anobii. Anzi no, è una parte della mia libreria, quella che non vorrei avere. Non amando il progetto di Anobii e tenendoci a farlo sapere, ho creato sul sito la mia contro-libreria in cui … Continua a leggere

Pubblicato in against, vivamente sconsigliati | 59 commenti

On my mood

Scriveva Jean Paul Sartre: “Alle tre (del pomeriggio ndr) è sempre troppo presto o troppo tardi per qualsiasi cosa tu voglia fare”. Ecco, questo è il mio stato d’animo di questi giorni e penso che durerà per tutta l’estate. Sapevatelo! … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni di servizio, Fatti miei | 7 commenti

In trasferta

In assenza del padrone di casa che mi ha lasciato le chiavi per arieggiare le stanze, mi sposto temporaneamente da quelle parti. Anche perché per una irrequieta come me a volte cambiare è una necessità! Si parla dell’Amante senza fissa … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni di servizio, Fatti miei, Libri | 5 commenti

Those little anodynes / That deaden suffering

Attenzione: post terribilmente ombelicale e intimista. Andate oltre! In cerca di consolazione ‘sti giorni. Sarà il caldo, lo stress, i problemi che si accumulano, le ansie, le malinconie. Lo shopping non m’aiuta, io odio fare acquisti. I dolci al momento … Continua a leggere

Pubblicato in Fatti miei, Libri | 19 commenti

Pensavo fosse amore e invece era un… troiaio

Mi sto sforzando da giorni. Giuro. Ci penso e ci ripenso ma non ne vengo a capo. Dunque, sapete citarmi voi cinque titoli di libri italiani “importanti” dal 1920 al 1979 (l’unico lasso di tempo che secondo me ha senso … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | 29 commenti

Dove parlo di un evento inaspettato, di un nuovo tumblr, mi bullo un po’ per un’anteprima bellissima e m’interrogo su un titolo

1 Dunque, alla fine ho convinto lo scrittore più reticente del mondo a farsi un blog. A questo punto credo di poter fare qualsiasi cosa al mondo. Ecco a voi: Trabucco di Alberto Ragni. Accorretevicisivici!     2 Un’altra novita … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni di servizio, Fatti miei | 16 commenti

Così giovane e già trentaduenne!

Post in via di allestimento. Il compleanno riserva sempre delle sorpresse per ovvie ragioni, è il suo bello. Capita di averne di molto brutte, roba da rovinarti il genetliaco e pure Natale e Pasqua, questo è il primo anno in … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni di servizio, Fatti miei | 14 commenti

I never can say goodbye

“Se me ne restavo lì era perché cercavo di trovare il senso di una specie di addio. Voglio dire che ho lasciato scuole e posti senza nemmeno sapere che li stavo lasciando. E’ una cosa che odio. Che l’addio sia … Continua a leggere

Pubblicato in Ipse dixit, Libri | 8 commenti